Valentina Bassi
Psicologa
     
Dott.ssa
Dott.ssa
Valentina Bassi Tel. +393515460735
              
Valentina Bassi
Dott.ssa
Valentina Bassi Psicologa
Vai ai contenuti

L’importanza di dare il buon esempio: l’esperimento di Bandura

Psicologa Valentina Bassi
Pubblicato da Valentina Bassi in Psicologia · 19 Gennaio 2021
Tags: BanduraesperimentoBobodollapprendimentoneibambini
Esistono diverse teorie su come i comportamenti che mettiamo in atto vengano appresi. Alcuni sostengono che siano necessari premi e punizioni, altri, ritengono che sia sufficiente osservare il comportamento in altre persone. Della seconda scuola di pensiero fa parte Albert Bandura che sviluppa la teoria dell’apprendimento sociale (1940-1950) che mostra come l’apprendimento possa avvenire grazie all’osservazione di altre persone, i modelli. Per provare questa teoria attua un esperimento, l’esperimento della bambola Bobo. 36 bambini tra i 3 ed i 5 anni vennero divisi in 3 gruppi. Fu poi mostrato ai bambini il comportamento di un adulto verso una bambola, in un gruppo l’adulto si comportava in modo aggressivo con la bambola, in un gruppo l’adulto si comportava in modo non aggressivo ed il terzo gruppo era il gruppo di controllo in cui non veniva mostrata alcuna interazione dell’adulto con la bambola. In seguito i bambini vennero messi in una stanza con dei giochi, inclusa la bambola e venne osservato il loro comportamento. Quelli che avevano assistito al comportamento aggressivo dell’adulto mostravano lo stesso atteggiamento ed erano più aggressivi con la bambola, inoltre risultavano maggiormente influenzati dai modelli dello stesso sesso.
 
Questo dimostra come i nostri comportamenti influenzano quelli di altre persone, questo non vale solo per i bambini, ma anche per gli adulti. Perché avvenga l’apprendimento è però necessario che chi osserva presti attenzione al modello, ricordi ciò che è stato fatto e sia in grado di riprodurre la risposta. Se il modello ottiene i risultati desiderati o viene ricompensato è più probabile che il comportamento sia imitato. Dopo che il comportamento è stato appreso e attuato saranno però i feedback e i premi a determinare se questo si manifesterà di nuovo, in caso di feedback negativi o di punizioni sarà poco probabile che il comportamento si manifesti nuovamente, se invece i risultati saranno positivi è probabile che il comportamento si ripeta. Per questo è importante prestare attenzione ai comportamenti che mostriamo e ai feedback che diamo agli atri per evitare che condotte sbagliate siano ripetute.



Ho letto "Informativa Privacy" e acconsento al trattamento dei miei dati per i fini indicati
Dove ricevo:
   Verona, Via Ca' di Cozzi 41/a
 
Contatti:
   Tel. 351 546 0735
Dott.ssa Valentina Bassi | Psicologa | Cookie Policy | Informativa Privacy
        P.I. 04707070233 | Pec: valentina.bassi@pecpsyveneto.it
Pulsante whatsapp
Torna ai contenuti